La dignità della persona tra inviolabilità dei diritti fondamentali e dovere di solidarietà, nel quadro del pluralismo delle fonti nazionali e sovranazionali

Mario Rosario Morelli

Abstract


Il testo riproduce la conferenza tenuta nell’Aula Magna dell’Università di Urbino dal Giudice Costituzionale Mario Rosario Morelli il 29 ottobre 2015, in occasione di una Sua presenza urbinate durante la quale, oltre alla lezione universitaria, il giorno seguente ha dato lustro all’incontro di studio organizzato dalla Camera Civile costituita presso l’Ordine degli Avvocati di Urbino, sul tema “Diritti fondamentali e meccanismi di tutela”, relatori il prof. Mario Rosario Morelli (“La tutela sistemica dei diritti fondamentali della persona nell’ordinamento costituzionale italiano”) e il prof. Francesco Antonio Genovese (“Madre innominata, e dell’accesso del figlio alle sue origini”).

 

The text reproduces the conference held at the University of Urbino on 29 October 2015, by Mario Rosario Morelli, Judge of the Constitutional Court of Italy, on the occasion of his presence in Urbino where, in addition to the university lecture, he participated to the Symposium organized by the Civil Chamber of the Professional Association of Lawyers on “Fundamental Rights and mechanisms for their protection” (lectures of Professor Mario Rosario Morelli on “Systemic protection of fundamental rights in the Italian Constitutional System” and Professor Francesco Antonio Genovese on “Unnamed mother and access of the child to his roots”).


Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14276/1825-1676.587

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.



-- Progetto a cura di Sebastiano Miccoli --
-- Supporto tecnico a cura del Servizio Sistema Informatico di Ateneo --