Brevi considerazioni sull’origine romanistica della struttura negoziale del trust

Nicola Luisi

Abstract


‪‪SOMMARIO: 1. Lo stato della ricerca. – 2. Analogie con il fideicommissum: l’elemento dell’affidamento. – 3. Segue: natura dell’obbligazione del fiduciario. – 4. Segue: finalità elusiva della disposizione. – 5. Natura della posizione giuridica del beneficiario. – 6. Differenze tra fideicommissum e trust: la distinzione tra proprietà legale e proprietà di equità. – 7. Natura di atto mortis causa del feoffment to use. – 8. Fedecommessi e uses come strumenti di conservazione della ricchezza familiare. – 9. Il ruolo del fiduciario. – 10. Conclusioni.

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14276/1825-1676.536

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.



-- Progetto a cura di Sebastiano Miccoli --
-- Supporto tecnico a cura del Servizio Sistema Informatico di Ateneo --