Passeggiando fra i libri antichi di Giovanni Gualandi

Ennio Cortese

Abstract


Parlare di edizioni antiche non essendo specialista della storia del libro non è facile. Sarebbe pericoloso azzardarmi a valutare singoli pezzi e a rilevarne rarità e pregi, perché troppo facili sarebbero gli abbagli. Sicché mi limiterò a guardare alla biblioteca di Gualandi con gli occhi dello storico generico, e soprattutto, del vecchio amico, cercando di “vederla” come una sua creatura, nata e cresciuta da lui e quindi capace di parlare di qualche aspetto della sua vita. ...

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14276/1825-1676.46

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.



-- Progetto a cura di Sebastiano Miccoli --
-- Supporto tecnico a cura del Servizio Sistema Informatico di Ateneo --