En la búsqueda de un modelo adaptado de competencia para la corté suprema de justicia de la nacion

Fernando M. Machado Pelloni, M. Soledad Pennise Iantorno

Abstract


Gli autori si pongono il problema dell’ampia competenza della Corte Suprema argentina illustrando, con rigorosa precisione, gli elementi normativi costituzionali e non costituzionali. Questi ultimi, progressivamente adattati alle esigenze del contesto giuridico nazionale e interazionale, avrebbero inciso sulla suddetta competenza ampliandola. Così la Corte Suprema argentina, agli occhi degli autori, avrebbe perso gradualmente il carattere di eccezionalità proprio di tale organo dello Stato, diventando una terza istanza federale nella quale si vedrebbe oggi un rischio pressochè latente di collasso, o almeno di eccessivo sovraccarico di lavoro. Per questo il saggio propone l’analisi di possibili modelli alternativi, ricorrendo allo studio non solo del modello nordamericano, il quale va studiato anche nei suoi profili storici, ma anche dei diversi sistemi latinoamericani ed europei, sempre nel tentativo, di trovare un modello adatto di competenza per la Corte Suprema argentina e la particolare situazione giuridica del Paese australe, rilevata con acuta e aggiornatissima visione realistica.


Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14276/1825-1676.354

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.



-- Progetto a cura di Sebastiano Miccoli --
-- Supporto tecnico a cura del Servizio Sistema Informatico di Ateneo --