Origini, presente e possibile futuro della politica estera e della difesa europea nel contesto della dialettica tra Europa e Stati Uniti in un mondo in rapida trasformazione.

Mario Boffo

Abstract


Le trasformazioni del quadro strategico globale che hanno seguito il crollo dell’Unione Sovietica sembrano aver fatto venir meno i parametri di riferimento che – pur in un clima di guerra fredda e di potenziale conflitto nucleare – avevano garantito alla comunità transatlantica lunghi decenni di pace e stabilità. Mentre gli Stati Uniti compiono disperati sforzi per mantenere il primato della propria potenza militare e tecnologica, altre polarità strategiche potrebbero presto emergere o riemergere, entrando in competizione con gli americani. Sarà l’Europa tra queste? E quale ruolo potrà svolgere in una prospettiva che sembra incidere sulla solidità e sulla coesione della comunità transatlantica?


Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14276/1825-1676.332

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.



-- Progetto a cura di Sebastiano Miccoli --
-- Supporto tecnico a cura del Servizio Sistema Informatico di Ateneo --