Rapporti internazionali e transnazionali nell’evoluzione dell’ordinamento sammarinese.

Luigi Mari

Abstract


La Repubblica di San Marino ha sviluppato, particolarmente dopo l’ingresso nelle più importanti organizzazioni a carattere mondiale, una vasta rete di rapporti internazionali. Il suo status di soggetto internazionale non solo non incontra limitazioni in conseguenza dell’esiguità del territorio, ma offre anzi un modello esemplare di piena adesione ai valori essenziali della comunità internazionale in conseguenza dell’adeguamento, operato a livello costituzionale, sia alle norme internazionali generali sia a quelle patrizie poste a garanzia dei diritti fondamentali dell’individuo. Alla notevole apertura della Repubblica alla vita di relazione internazionale non fa tuttavia riscontro una adeguata presenza, all’interno dell’ordinamento sammarinese, degli istituti giuridici necessari alla disciplina appropriata dei rapporti transnazionali privati – essenzialmente un corpus di norme di diritto internazionale privato. Questa situazione si traduce in una carenza di coordinamento con i valori giuridici stranieri, carenza che non favorisce lo svolgimento e l’espansione di tali rapporti.

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14276/1825-1676.314

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.



-- Progetto a cura di Sebastiano Miccoli --
-- Supporto tecnico a cura del Servizio Sistema Informatico di Ateneo --