La full jurisdiction come problema. Pienezza della tutela giurisdizionale e teorie del potere, del processo e della Costituzione

Luca Perfetti

Abstract


Sintesi

Il contributo raffronta le regole ed i principi affermati dal diritto europeo e dalla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo con le differenti culture nazionali in materia di potere pubblico e Costituzione, evidenziando, in particolare, come l’impatto della giurisprudenza della CEDU sull’ordinamento nazionale possa risultare di maggiore o minore rilevanza a seconda proprio delle singole ricostruzioni nazionali con le quali si operi la comparazione. In questa prospettiva, laddove si assumano concezioni della Costituzione e del potere pubblico basate sulla pienezza della tutela giurisdizionale (art. 24 Cost.) e su di una concezione del potere pubblico funzionalizzata alla realizzazione e tutela dei diritti fondamentali (art. 2 Cost.), gli insegnamenti che vengono dall’elaborazione europea della full jurisdiction sembrano perdere di forza innovativa dirompente, risultando piuttosto mera conferma di costruzioni da tempo ricavabili dall’impianto costituzionale e, ad oggi, non adeguatamente valorizzate per via di retaggi culturali stratificatisi nel tempo. In questi termini, la giurisprudenza CEDU in materia di  full jurisdiction può certamente costituire valido contributo all’adeguata spiegazione del diritto vigente.

Abstract

The essay compares the rules established by European law and the European Court of Human Rights with the different national cultures concerning the public power and the Constitution; the essay highlights how the impact of the jurisprudence of the ECHR on the national legal system can result to be of greater or lesser importance, depending on the individual national reconstructions with which the comparison is made. In this perspective, in case views of the Constitution based on the fullness of judicial protection (Article 24 of the Constitution) and of the public power as functionalized to the realization and protection of fundamental rights (Article 2 of the Constitution) are assumed, the lessons that come from the European elaboration of the full jurisdiction seem to lose innovative and disruptive power, proving to be a mere confirmation of constructions already provided by the Italian constitutional system and, to date, not adequately valued due to cultural heritage stratified over time. In these terms, the ECHR jurisprudence in matters of full jurisdiction can certainly constitute a valid contribution to the proper explanation of the Italian law in force.

Parole chiave: piena giurisdizione – potere pubblico – diritti fondamentali – protezione - Costituzione -

Keywords: full jurisdiction – public power – fundamental rights – protection - Constitution -

 

 


Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14276/2610-9050.1803

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.



P.A. Persona e Amministrazione Ricerche Giuridiche sull’Amministrazione e l’Economia è una pubblicazione dell'Università di Urbino. Lo sviluppo e la manutenzione di questa installazione di OJS sono forniti da UniURB Open Journals, gestito dal Servizio Sistema Bibliotecario di Ateneo. ISSN 2610-9050. La Rivista è registrata presso il Tribunale di Urbino.

 Licenza Creative CommonsSe non diversamente indicato, i contenuti di questa rivista sono pubblicati sotto licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.