Protezione ambientale o ampliamento aeroportuale? Il principio di full Jurisdiction nell’ordinamento austriaco

Ewald Wiederin

Abstract


Austria è un paese piuttosto piccolo, primo di particolare importanza globale. Cionondimeno, l’esperienza austrica in materia di full jurisdiction delle corti amministrative può risultare interessante per due ordini di ragioni. In primo luogo, l’Austria ha recentemente (cinque anni orsono) cambiato radicalmente il proprio sistema processuale amministrativo. In secondo luogo, una recente pronuncia giudiziale ha destato l’attenzione non solo dei giuristi ma anche dell’opinione pubblica provocando un accesi dibattito: nel Febbraio del 2017, la Corte Amministrativa Federale ha disposto l’annullamento del provvedimento di ampliamento dell’aeroporto di Vienna, provocando l’indignazione non solo del management aeroportuale, ma anche del ceto imprenditoriale e di una parte del mondo politico. Questo caso dimostra molto bene che le corti amministrative che operano in full jurisdiction possono ricevere maggiore pubblicità delle corti di cassazione. Già nel Giugno 2017, solo quattro mesi dopo, la Corte Costituzionale ha ribaltato la decisione del giudice amministrativo, riformando la decisione di bloccare i lavori di ampliamento dell’aeroporto, stabilendo che la Corte Federale Amministrativa avesse gravemente violato la legge agendo arbitrariamente. Il contributo, prende spunto dalla citata vicenda, per evidenziare quanto delicata sia la comprensione del ruolo e dei limiti del principio di full jurisdiction a fronte di decisioni amministrative connotate elevato tasso di politicità.

 

Austria is a rather small country without much global importance. Nevertheless, for the topic of full jurisdiction of administrative courts it may be interesting for two reasons. First, Austria radically changed its system of administrative jurisdiction five years ago. Second, I can recount a recent case, which still attracts public attention and even now provokes heated debates: in February 2017, the Federal Administrative Court stopped the expansion of the Vienna airport and thus provoked an outrage not only of the airport management, but also of the business and some parts of the political sector in general. This case demonstrates very well that administrative courts with full jurisdiction have more publicity than the mere courts of cassation. Already in June 2017, which means only four months after the court’s ruling, the Constitutional Court decided in favor of the airport and annulled the contested decision. The Constitutional Court held that the federal administrative court had gravely misapplied the law and thereby acted arbitrarily. Therefore, a couple of things may be learned from this case example. The essay, inspired by the aforementioned affair, highlights how problematic is the understanding of role and the limitations of the principle of full jurisdiction in case of administrative decisions characterized by political nature.

 

 

Parole chiave: Austria – processo amministrativo – casistica giurisprundenziale - full jusrisdiction – ruolo – limiti

Keywords: Austria – administrative jurisdiction – case law- full jusrisdiction – role – limits

 

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14276/2610-9050.1785

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.



P.A. Persona e Amministrazione Ricerche Giuridiche sull’Amministrazione e l’Economia è una pubblicazione dell'Università di Urbino. Lo sviluppo e la manutenzione di questa installazione di OJS sono forniti da UniURB Open Journals, gestito dal Servizio Sistema Bibliotecario di Ateneo. ISSN 2610-9050. La Rivista è registrata presso il Tribunale di Urbino.

 Licenza Creative CommonsSe non diversamente indicato, i contenuti di questa rivista sono pubblicati sotto licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.