The Neo-Gramscians in the Study of International Relations: An Appraisal

Mark McNally

Abstract


In this article I provide an appraisal of the neo-Gramscian approach to the study of international relations by focusing on three of its major exponents: Robert Cox, Stephen Gill and Adam Morton. I argue that neo-Gramscians have yet to adequately address some important challenges and criticisms of their method around its overly “top-down” mode of analysis, its neglect of forms of resistance and its excessively global and cosmopolitan account of neoliberal hegemony and especially resistance. I maintain that a return to the letter of Gramsci’s writings on hegemony and its national-popular and democratic character would not only allow neo-Gramscians to address more effectively these weaknesses, but also strengthen their approach and align it more effectively with trends in contemporary politics.

Keywords: Gramsci; International Relations; Hegemony; National-Popular.


Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14276/2531-9582.1035

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.
';



Materialismo Storico. Rivista semestrale di filosofia, storia e scienze umane è una pubblicazione dell'Università di Urbino con il patrocinio della Internationale Gesellschaft Hegel-Marx.
Direttore scientifico: Stefano G. Azzarà
Direttore responsabile: Anna Tonelli

Registrazione presso il Tribunale di Urbino n. 2/2016. E-ISSN 2531-9582.

Sede dell'editore: Università di Urbino, via Saffi 2, 61029 Urbino (PU).

Sede della redazione: Dipartimento di studi umanistici, via Bramante 17, 61029 Urbino (PU).
info@materialismostorico.it

La pubblicazione degli articoli è sottoposta a procedimento di revisione tra pari e risponde ai criteri dell’art. 4, lett. a) e b), dell’allegato D del DM 7 giugno 2016.

Lo sviluppo e la manutenzione di questa installazione di OJS sono forniti da UniURB Open Journals, gestito dal Servizio Sistema Bibliotecario di Ateneo.

Se non diversamente indicato, i contenuti di questa rivista sono pubblicati sotto licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale. I materiali sono perciò liberamente riproducibili ma indicando obbligatoriamente le fonti e utilizzando di preferenza questa formula:

Pubblicato su “Materialismo Storico. Rivista di filosofia, storia e scienze umane", n° x/xxxx, TITOLO, a cura di xxx xxxx, pp. xx-xx, licenza Creative Commons BY-NC-ND 4.0 (ai numeri di pagina di ciascun articolo ripubblicato sul web va associato il link che rinvia al pdf presente sulla piattaforma dell'Università di Urbino, rinvenibile attraverso il sommario).

Chi desiderasse una copia cartacea può invece contattare direttamente Edizioni Simple, via Trento 14, 62100 Macerata, tel. 0733 265384, info@stampalibri.it.
- n° 1-2/2016: http://www.edizionisimple.it/libro/materialismo-storico-rivista-di-filosofia-storia-e-scienze-umane-20161-2-dicembre/.
- n° 1/2017: https://www.edizionisimple.it/libro/materialismo-storico-rivista-di-filosofia-storia-e-scienze-umane-20171-giugno-legemonia-dopo-gramsci-una-riconsiderazione/
- n° 2/2017: