La figura complessa del datore di lavoro per la sicurezza nelle università tra “vecchio” e “nuovo” diritto

Paolo Pascucci

Abstract


Il saggio esamina la specifica disciplina italiana della salute e sicurezza sul lavoro nel settore delle università che risale ancora al d.m. n. 363/1998 nonostante che dal 2008 sia stata emanata una nuova regolamentazione generale della materia. In particolare si pone attenzione criticamente sulla figura del datore di lavoro per la sicurezza nell’università, sulla sua individuazione e sulle sue responsabilità, analizzando altresì le posizioni degli altri soggetti dai quali dipende la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori dell’università.  
The essay examines the specific italian rules on health and safety at work in the university sector, which dates back to D.M. n. 363/1998 despite that since 2008 has been issued a new general regulation of the matter. In particular it arises critically focus on the figure of the employer for safety in university, its detection and its responsibilities, also analyzing the positions of the other parties which provide the protection of the health and safety of university workers.

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14276/2531-4289.562

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.



Diritto della sicurezza sul lavoro. Rivista dell'Osservatorio Olympus è una pubblicazione semestrale dell'Università degli Studi di Urbino - Dipartimento di Giurisprudenza. Lo sviluppo e la manutenzione di questa installazione di OJS sono forniti da UniURB Open Journals, gestito dal Servizio Sistema Bibliotecario di Ateneo. E-ISSN 2531-4289. Registrazione presso il Tribunale di Urbino n. 1/2016.

Licenza Creative CommonsSe non diversamente indicato, i contenuti di questa rivista sono pubblicati sotto licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.