Coronavirus e sicurezza sul lavoro, tra “raccomandazioni” e protocolli. Verso una nuova dimensione del sistema di prevenzione aziendale?

Paolo Pascucci

Abstract


Il saggio analizza i recenti provvedimenti emanati dal Governo italiano per contrastare l’emergenza causata dalla diffusione del coronavirus e le ricadute che tale emergenza può produrre sul sistema di prevenzione aziendale delineato dal d.lgs. n. 81/2008 per la tutela della salute e sicurezza dei lavoratori. Il saggio affronta inoltre la questione relativa alla natura ed all’efficacia del Protocollo di sicurezza anti-contagio recentemente sottoscritto dalle organizzazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori proponendo alcune soluzioni per garantirne l’effettività.
The essay analyzes the recent measures issued by the Italian government to counter the emergency caused by the spread of coronavirus and the consequences that this emergency can have on the prevention system outlined by Legislative Decree no. 81/2008 for the protection of workers' health and safety. The essay also addresses the issue related to the nature and effectiveness of the anti-infection safety protocol recently signed by the trade unions of employers and workers by proposing some solutions to ensure its effectiveness.

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14276/2531-4289.2176

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.



Diritto della sicurezza sul lavoro. Rivista dell'Osservatorio Olympus è una pubblicazione semestrale dell'Università degli Studi di Urbino - Dipartimento di Giurisprudenza. Lo sviluppo e la manutenzione di questa installazione di OJS sono forniti da UniURB Open Journals, gestito dal Servizio Sistema Bibliotecario di Ateneo. E-ISSN 2531-4289. Registrazione presso il Tribunale di Urbino n. 1/2016.

Licenza Creative CommonsSe non diversamente indicato, i contenuti di questa rivista sono pubblicati sotto licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.