La formazione per la sicurezza sul lavoro

Patrizia Tullini

Abstract


Il contributo affronta il tema della formazione per la sicurezza sul lavoro, sottolineando la centralità che assume nel dettato normativo e nell’organizzazione del sistema prevenzionistico aziendale. Nella prospettiva giuridica, l’A. evidenzia la relazione di debito-credito in materia formativa e le conseguenti implicazioni per il datore di lavoro e i lavoratori destinatati della tutela prevenzionistica. In particolare, si segnala la rilevanza che riveste l’inadempimento dell’obbligo formativo nel giudizio di responsabilità per gli infortuni sul lavoro.

The essay analyses the issue of training for occupational safety, underlining the centrality in the regulatory dictate and the organization of the company's preventive system. In the legal perspective, the A. highlights the debt-to-credit relationship in training and the resulting implications for the employer and workers targeted for preventative protection. In particular, the relevance of breach of the training obligation in liability assessment for accidents at work is noted.


Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14276/2531-4289.1246

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.



Diritto della sicurezza sul lavoro. Rivista dell'Osservatorio Olympus è una pubblicazione semestrale dell'Università degli Studi di Urbino - Dipartimento di Giurisprudenza. Lo sviluppo e la manutenzione di questa installazione di OJS sono forniti da UniURB Open Journals, gestito dal Servizio Sistema Bibliotecario di Ateneo. E-ISSN 2531-4289. Registrazione presso il Tribunale di Urbino n. 1/2016.

Licenza Creative CommonsSe non diversamente indicato, i contenuti di questa rivista sono pubblicati sotto licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.