Salute e sicurezza sul lavoro del lavoratore migrante tra conferme e sviluppi

Carmen Di Carluccio

Abstract


Il contributo esamina il nesso intercorrente tra migrazione e tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori. In particolare, si pone attenzione criticamente sulle ragioni della maggiore rischiosità infortunistica dei lavoratori migranti e sulle risposte offerte dall’ordinamento giuridico al fine di garantirgli uno stato di pieno «benessere» nei luoghi di lavoro.

The paper investigates the relationship between migration and workers’ health and safety. In particular, it focuses critically attention on the reasons for the higher risk of occupational accidents (compared with italian workers) and on the solutions of the legal framework to guarantee the full workplace «wellness» to the migrant workers.


Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14276/2531-4289.1087

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.



Diritto della sicurezza sul lavoro. Rivista dell'Osservatorio Olympus è una pubblicazione semestrale dell'Università degli Studi di Urbino - Dipartimento di Giurisprudenza. Lo sviluppo e la manutenzione di questa installazione di OJS sono forniti da UniURB Open Journals, gestito dal Servizio Sistema Bibliotecario di Ateneo. E-ISSN 2531-4289. Registrazione presso il Tribunale di Urbino n. 1/2016.

Licenza Creative CommonsSe non diversamente indicato, i contenuti di questa rivista sono pubblicati sotto licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.