La suitas. Stato dell’arte e prospettive di un istituto controverso

Vincenzo Ciliberti

Abstract


[The suitas. State of the art and prospects of a contentious institute] The Italian Criminal Code considers as punishable only conscious and voluntary actions. In spite of its reasonableness, this rule cannot be always easily applied. For instance, arise problems concerning omissive and negligent behaviour as well it is unclear what we can consider as conscious and voluntary. The paper deals with these problems both with a theoretical  and a case-law approach, also by comparing the most important legal systems. The core of the problem is: do we need a positive rule, like Italian Criminal Code's Article 42, Section 1?


Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14276/2384-8901%2F637

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.



Cultura giuridica e diritto vivente è espressione del Dipartimento di Giurisprudenza (DiGiur) dell'Università di Urbino. Lo sviluppo e la manutenzione di questa installazione di OJS sono forniti da UniURB Open Journals, gestito dal Servizio Sistema Bibliotecario di Ateneo. ISSN 2384-8901 (Online). Registrazione presso il Tribunale di Urbino n. 2 del 03/07/2014.

 Licenza Creative CommonsEccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati con Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.