La tutela della vittima nell’ordinamento europeo: quale impatto della direttiva 2012/29/UE?

Silvia Paoletti

Abstract


[The protection of the victim in European Law: what will be the impact of Directive 2012/29 / EU?] Adopted by the European Parliament and the Council of Europe a decade after the  2001/220 / JHA Framework Decision, Directive 2012/29 / EU complements the European Statute as regards the victims of crime. The latters are granted a number of prerogatives intended to ensure that they take part in the legal proceedings in a conscious and mindful way and to avoid the risk of so-called secondary victimization. Italy has just adopted measures to implement the Directive, because  the increased protection for crime victims concerns a constitutionally guaranteed  principle.


Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14276/2384-8901%2F490

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.



Cultura giuridica e diritto vivente è espressione del Dipartimento di Giurisprudenza (DiGiur) dell'Università di Urbino. Lo sviluppo e la manutenzione di questa installazione di OJS sono forniti da UniURB Open Journals, gestito dal Servizio Sistema Bibliotecario di Ateneo. ISSN 2384-8901 (Online). Registrazione presso il Tribunale di Urbino n. 2 del 03/07/2014.

 Licenza Creative CommonsEccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati con Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.