Ascesa e declino dell’eccezionalismo

Antonio Cantaro

Abstract


«Più che in una nuova fase di crescita, l’Unione sembra essere entrata in una nuova fase della crisi. La retorica della ripresa che nella seconda metà del 2013 aveva cominciato a prendere il posto della retorica dei sacrifici si è già da tempo ampiamente esaurita.
È ormai chiaro che i contradditori e labili segnali di stabilizzazione dell’Eurozona vanno attribuiti prevalentemente alla riduzione del costo del lavoro e del welfare. La ripresa dove c’è - e non è il caso dell’Italia - è una ripresa a mezzo di impoverimento»... (segue).


Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14276/2384-8901%2F447

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.



Cultura giuridica e diritto vivente è espressione del Dipartimento di Giurisprudenza (DiGiur) dell'Università di Urbino. Lo sviluppo e la manutenzione di questa installazione di OJS sono forniti da UniURB Open Journals, gestito dal Servizio Sistema Bibliotecario di Ateneo. ISSN 2384-8901 (Online). Registrazione presso il Tribunale di Urbino n. 2 del 03/07/2014.

 Licenza Creative CommonsEccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati con Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.