Rilevanza dell’ubriachezza del lavoratore nella causazione dell’infortunio

Roberto Brunelli

Abstract


[Relevancy of the drunkenness of the employee in causing accident] The Supreme Court considers irrelevant the reckless behavior of the worker who is injured, constantly arguing that every accident can be widely expected by the employer who must then locate precautionary measures designed to prevent it. This article sets out to denounce the unsustainability of a dogmatic approach, that involves a constant overlap of causality and guilt, to highlight that workers must be able to manage their own area of risk, and to point out that drunkenness cannot be assimilated to carelessness, since it is predictable only by the worker.


Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14276/2384-8901%2F397

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.



Cultura giuridica e diritto vivente è espressione del Dipartimento di Giurisprudenza (DiGiur) dell'Università di Urbino. Lo sviluppo e la manutenzione di questa installazione di OJS sono forniti da UniURB Open Journals, gestito dal Servizio Sistema Bibliotecario di Ateneo. ISSN 2384-8901 (Online). Registrazione presso il Tribunale di Urbino n. 2 del 03/07/2014.

 Licenza Creative CommonsEccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati con Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.